Home Alto Lario Rally Trofeo Aci Como: Marco Signor e Patrick Bernardi dominano in Val...

Rally Trofeo Aci Como: Marco Signor e Patrick Bernardi dominano in Val Cavargna e trionfano in piazza Cavour

72
0

Val Cavargna – I veneti Marco Signor e Patrick Bernardi (Ford Focus) dominano il 35esimo Rally Trofeo ACI Como- Foxtown e conquistano il prestigioso Campionato Italiano WRC 2016. Secondo Pedersoli (Citroen C4), terzo Albertini (Ford Fiesta). Classe R5: dominio di Andrea Crugnola (Aci Team Italia). Trofeo di Scuderia alla Bluthunder che precede la VS Corse. Il Trofeo dedicato a Luca Selva assegnato a Marco Pollara vincitore in Classe S2000. Asnaghi vince tra le Renault ClioR3 mentre Peloso trionfa nel Trofeo Suzuki.
Trionfano a Como e conquistano il Campionato Italiano WRC il 29enne Marco Signor di Montebelluna, in coppisignor-rally-comoa con il 32enne Patrick Bernardi di Belluno. La loro Ford Focus WRC 2 del team DP autosport di Valle Camonica, scuderia Sama racing, conquista il miglior tempo in sei delle otto prove speciali del rally comasco, articolatosi tra Triangolo Lariano, Val d’Intelvi e Val Cavargna in un weekend di grande spettacolo e grande partecipazione di pubblico ed equipaggi (104 concorrenti oltre a venti autostoriche).
La gara organizzata dall’Automobile Club di Como è stata dominata dal pilota trevigiano, con Luca Pedersoli con Anna Tomasi (Citroen C4 Wrc-team D Max) giunti al secondo posto assoluto a 34”4 dal vincitore e Stefano Albertini con Danilo Fappani sul terzo gradino del podio, a 35”6, su Ford Fiesta Wrc del team Tamauto/Mirabella Mille Miglia. Pedersoli e Albertini hanno vinto rispettivamente la settima ed ottava prova speciale: quest’ultima ha visto la Fiesta n.6 stabilire il record assoluto della Val Cavargna, prima d’ora nelle mani di Corrado Fontana (Focus Wrc, 2014). Quarti assoluti hanno chiuso i Campioni della scorsa edizione, Manuel Sossella e Gabriele Falzone, su Ford Fiesta WRC-Tamauto.
Un’errata scelta di gomme e un problema al tubo freni della sua Ford Focus WRC ha frenato la corsa di Paolo Porro, il comasco della scuderia Bluthunder, compagine che ha conquistato la Coppa per Scuderia, grazie proprio a Porro, Vittalini e Gigi Fontana. Al termine della gara decisiva per il Campionato Italiano WRC la classifica vede Marco Signor con 75 punti, Pedersoli con 73 punti effettivi e Porro con 45 punti.
Autori di ottime prestazioni a Como sono stati il varesino Andrea Crugnola, Ford Fiesta del team D-Max, che ha finito sesto assoluto e primi di categoria R5 grazie ad una serie di maiuscole prestazioni; ottima competizione al debutto per il palermitano Marco Pollara che a bordo della Skoda Fabia S2000 settimo posto e vincitore di classe dopo aver lottato a lungo con il veloce comasco Marco Roncoroni su Peugeot 207 S2000. Gara sfortunata nella seconda giornata di prove per Felice Re, in coppia con Mara Bariani, ritirato per problemi al cambio della sua Ford Focus WRC.
La malasorte ha caratterizzato la prima tappa di Corrado Fontana e Nicola Arena: la Hyundai i20 Wrc di Bluthunder è stata fermata da noie alla trasmissione al via della prova n.2 Ghisallo. Ottavo posto assoluto e primo di R3T tra gli applausi di Alex Vittalini e Sara Tavecchio (Citroen Ds3), seguiti da un ottimo Marco Asnaghi con Maurizio Castelli su Clio R3-Val Senagra Corse abili nel precedere, con un finale al cardiopalmo, di 10”9 un campione di casa Renault del calibro del parmigiano Robi Vescovi con Giancarla Guzzi (scuderia GR Sport).
Al Rally Trofeo Aci Como il compito di assegnare la palma d’oro di fine stagione tra gli iscritti al Suzuki Rally Cup, con vetture Swift R1B: la nona edizione del trofeo della Casa giapponese assegnato a Corrado Peloso, insieme a Paolo Carruccio (La Superba), dopo aver battagliato con l’equipaggio composto di Simone Rivia e Marina Bertonasco (sc. GR Sport), distanziati dal vincitore di 19”2. Al terzo posto a Como Giorgio Cogni con Marco Pollicino (Meteco Corse).
Il 3° Rally Nazionale Aci Como ha visto la vittoria finale del comasco Luca Ambrosoli con Corrado Viviani su Ford Fiesta R5 del Romazzana Rally team che hanno distanziato i turchi Burak Cukurova con Vedat Bostanci (Peugeot 208 classe R5) di 47”8 mentre al terzo postop hanno concluso Igor Memeo e Gianluca Marchionni (Nico racing-Clio A7). Quarto il varesino Maurizio Pederzani-Lino Battaglia (Clio R3), quinto il valtellinese “Traversun” con Lucia Zambiasi (Mitsubishi).
CLASSIFICA ASSOLUTA 35° TROFEO ACI COMO FINALE: 1.Signor-Bernardi (Ford Focus WRC) in 1:12’47.9; 2.Pedersoli-Tomasi(Citroen C4 WRC) a 34.4;3. Albertini-Fappani (Ford Fiesta WRC) a 35.6; 4. Sossella-Falzone (Ford Fiesta WRC) a 1’02.9; 5. Porro-Cargnelutti (Ford Focus WRC) a 1’27.8; 6. Crugnola-Ferrara (Ford Fiesta) a 1’52.1; 7. Pollara-Princiotto (Skoda Fabia) a 5’24.1; 8. Vittalini-Tavecchio (Citroen Ds3 R3T) a 6’04.7; 9.Roncoroni- Brusadelli (Peugeot 207 S2000) a 6’09.5; 10.Asnaghi-Castelli (Renault Clio R3C) a 6’38.2.
CLASSIFICA ASSOLUTA CAMPIONATO ITALIANO WRC: Signor 75 pt; Pedersoli 73; Porro 45; Cavallini 43.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here