Home Alto Lario Porlezza, al via il concorso letterario, 11esima edizione del Fogazzaro

Porlezza, al via il concorso letterario, 11esima edizione del Fogazzaro

61
0

Porlezza – Nuovo concorso letterario dedicato alle testimonianze e alle memorie delle genti delle Valli tra il Lago di Como e il Lago di Lugano. Per la sua undicesima edizione il Premio Antonio Fogazzaro presenta un nuovo concorso letterario, “Il baule della memoria”, progetto culturale e strumento di conoscenza e recupero della storia identitaria del territorio e delle sue popolazioni.

Al centro del concorso ci saranno i racconti, le storie, le testimonianze e le memorie scritte in forma letteraria sulla vita, le attività e il rapporto con il territorio delle genti delle Valli e dei comuni che fanno parte del Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del Ticino di Porlezza, che dal Lago di Lugano scende attraverso le valli circostanti verso le rive del Lago di Como.

“I temi che possiamo suggerire sono molti ovviamente, e sono quelli che compongono il grande affresco della vita sociale e privata delle comunità che da secoli vivono e operano nelle valli a ridosso del confine insubrico – afferma Alberto Buscaglia, fondatore e curatore del Premio – Le memorie scritte possono raccontare la vita famigliare, i luoghi e le strutture della vita lavorativa locale, le attività scomparse del passato, il contrabbando, le guerre, i cicli delle stagioni, le emigrazioni in Europa e oltre oceano, il lavoro transfrontaliero, le festività, la famiglia, i cicli scolastici, i giochi, i matrimoni e i viaggi di nozze, la lingua e il dialetto, la natura del territorio, la trasformazione del paesaggio, l’arte e i monumenti…

I racconti possono anche essere composti in forma di intervista, come, per esempio, le testimonianze raccolte dalla memoria dei più anziani. Per questo sarà apprezzata anche la riproduzione del linguaggio distintivo, con le espressioni tipiche degli idiomi dialettali. Su questa linea, ben accetti anche elenchi di parole, modi di dire, proverbi locali, lessici familiari… Insomma, la Vita e la Storia vissuta delle comunità che vivono nei luoghi dove il Premio Antonio Fogazzaro undici anni fa ha messo le sue radici”.

La partecipazione al concorso, in scadenza il 20 maggio, è gratuita. Il bando completo è consultabile sul sito www.premioantoniofogazzaro.it.

La cerimonia di premiazione si terrà a Villa Camozzi di Grandola ed Uniti (Como) sabato 15 settembre.

Il Premio Antonio Fogazzaro è sostenuto dalla sede di Porlezza del BiM Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del Ticino in Provincia di Como, dal Comune di Valsolda, dalla BCC Lezzeno di Porlezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here